Mizuho Ueyama

Mizuho
Ueyama

Nasce a Hyogo, Giappone, si laurea nel 2011 all’Università d’Arte di Kyoto sotto la guida di Himari Umehara.

Nello stesso anno si trasferisce in Italia per perfezionarsi, sotto la guida di Paolo Franceschini e Francesco Pepicelli.

Da sempre interessata allo studio della viola si perfeziona sotto la guida di Luca Ranieri, Prima viola dell’Orchestra della Rai di Torino, e Simonide Braconi ,Prima Viola dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano.

È stata premiata in numerose competizioni nazionali e internazionali sia nel solismo che nella musica da camera. Si è esibita in varie occasioni nella veste di solista e  collabora con diverse orchestre ,Kyoto Symphony Orchestra, I Solisti di Perugia, Maggio Musicale Fiorentino, Camerata Strumentale di Prato, Orchestra Haydn di Bolzano.

Nel 2017 debutta nella città di Hyogo eseguendo il concerto di Sibelius con la Nishiharima Simphony Orchestra.

È regolarmente invitata nelle più importanti istituzioni concertistiche italiane ,Festival dei Due Mondi di Spoleto, Amici della Musica di Perugia, Ravello Music Festival, Umbria Jazz.

Nel  2015 assume il ruolo di il violino solista del Quintetto Lunfardo, ensemble che si dedica  alla ricerca ed alla interpretazione filologica del tango argentino ed alla valorizzazione del repertorio di grandi compositori del genere , da Astor Piazzola a Saul Cosentino.

Dal 2013 ricopre il ruolo di prima viola dell’Orchestra da Camera di Perugia, con cui  ha un ‘attività concertistica nei maggiori festival d’Europa.

Dal 2016  è violista nello Xenia Ensemble, quartetto d’archi specializzato nel repertorio contemporaneo.

<  Torna ai musicisti